COPENHAGEN Kastrup Aeroporto

Scopri di più
+


scarica PDF
+


Situazione iniziale

L’aeroporto di Copenaghen Kastrup (CPH) è uno degli aeroporti in più rapida crescita in Europa, con un volume di passeggeri di oltre 29 milioni nel 2016, e una media di 79.500 persone al giorno.

L’aeroporto si è affermato come il principale nodo del Nord Europa sia per i turisti che per i passeggeri business, con un traffico europeo in crescita dell’1,7% e intercontinentale del 6,7% rispetto all’anno precedente, grazie all’apertura di 22 nuove rotte internazionali tra cui Boston, Groeningen, Ekaterinburg e Miami. Questi trend positivi hanno reso CPH un vero e proprio nodo aeroportuale centrale, sostenuto da un’offerta di servizi d’eccellenza in tutte le aree funzionali dell’aeroporto.

Recentemente è stato presentato un ambizioso piano di espansione della parte ovest dell’aeroporto, per creare la capacità e le strutture per gestire fino a 40 milioni di passeggeri all’anno ed aprire nuove rotte, comprese 17 rotte a lungo raggio. Le aree di parcheggio svolgeranno un ruolo fondamentale nell’agevolare l’entrata e l’uscita dei passeggeri dalle strutture e per garantire loro un viaggio piacevole e rilassante sin dal loro arrivo in aeroporto.

Background

Con oltre 11.000 posti auto per soste orarie e giornaliere, l’aeroporto di Copenaghen Kastrup gestisce il più grande impianto di parcheggio in Danimarca. Il complesso dispone di un totale di 19 aree separate, tra cui il parcheggio fuori dall’aeroporto e il parcheggio per i dipendenti. Per gestire rapidamente la crescente domanda e migliorare i servizi, la direzione dell’aeroporto ha lanciato un piano completo per modernizzare le strutture e le attrezzature di parcheggio, garantendo la continuità delle
operazioni e offrendo un’eccellente esperienza al cliente. HUB Parking aveva installato un sistema di parcheggio completo e tecnologicamente avanzato già nel 1999.

Nel corso degli anni, è stato ampliato con nuove periferiche e aggiornato più volte, beneficiando della flessibilità e della scalabilità del sistema, caratteristiche comprovate di HUB.

Dalla metà del 2017, l’intera installazione è composta da oltre 100 dispositivi, che sono perfettamente collegati all’architettura di gestione del server client.

L’aeroporto di Copenhagen si è sempre dimostrato un pioniere nell’implementazione di tecnologie e funzionalità innovative: ad esempio, è stato uno dei primi operatori ad offrire ai propri clienti servizi di prenotazione e pagamento anticipato dei parcheggi, rispondendo in modo dinamico alle esigenze di un settore turistico in rapida evoluzione. Al fine di soddisfare le esigenze attuali e future dell’aeroporto CPH, è stato definito un insieme di nuovi servizi e tecnologie digitali, introducendo nuove apparecchiature per il controllo delle entrate e nuove funzionalità software gestionali. HUB è stato identificato come partner tecnologico strategico per fornire un nuovo sistema di gestione dei
parcheggi e una serie di sistemi complementari, che incarnano una soluzione di parcheggio onnicomprensiva e aggiornabile che garantisca la redditività dell’aeroporto in futuro.

Richieste del cliente

  • Sistema di gestione scalabile con un’interfaccia grafica intuitiva per l’utente e sistema di importazione ed esportazione dati facile da utilizzare
  • Capacità di gestire il sistema di gestione del parcheggio in un ambiente virtuale, che comprenda server e sottostazioni
  • Piena integrazione IP di periferiche, telecamere e citofono (VoIP) su Ethernet
  • Interfaccia con il sistema stradale a pedaggio BroBizz, ampiamente utilizzato in Danimarca, Svezia e Norvegia
  • Sistema di guida e controllo dello spazio completamente integrato, che riduca i tempi di ricerca e di transito, contribuendo così migliorare il flusso di traffico
  • Riconoscimento della targa in corsia (LPR) per prevenire le frodi sui biglietti, riconoscere i pre-booker e consentire la ricerca di targhe specifiche, migliorando ulteriormente l’esperienza e la sicurezza degli utenti
  • Pre-booking migliorato con diversi supporti (LPR, codice a barre, carte di credito e altri mezzi di comunicazione)
  • Soddisfare i molteplici requisiti di legge in materia sulla sicurezza nei luoghi pubblici, in particolare riguardo l’integrazione di aree di sicurezza caratterizzate da due barriere e da barriere anti terrorismo

Risultati

Considerando il suo status di aeroporto più efficiente d’Europa grazie all’automazione, al self-service e alla tecnologia, l’aeroporto di Copenhagen si è rivolto a HUB Parking Technology per garantire una soluzione chiavi in mano con la massima scalabilità per la gestione delle infrastrutture di parcheggio, offrendo monitoraggio efficiente, affidabilità comprovata ed eccellenti livelli di servizio. Il sistema esistente è stato aggiornato alla piena integrazione IP, offrendo l’opportunità di ulteriori espansioni e aggiornamenti futuri. Allo stesso tempo, la stessa infrastruttura è condivisa con iservizi di facility dell’aeroporto, dal sistema di parcheggio, dall’interfono e dalle telecamere LPR e CCTV.

Copenhagen Airport entrata periferiche di parcheggio HUB Parking installazioni ZEAGDopo l’aggiornamento iniziale, sono stati inseriti una moltitudine di sistemi complementari aggiuntivi, compresa l’integrazione di un nuovo sistema di guida al parcheggio basato sulla tecnologia e di una sofisticata soluzione LPR, al fine di facilitare l’acquisizione dei dati delle targhe per l’inventario e il monitoraggio. Questo ha immediatamente aumentato la capacità dell’operatore del parcheggio di effettuare un inventario tempestivo
dell’acquisizione dei dati, migliorando così sia il servizio clienti (aiutando i clienti a trovare la propria auto) che i ricavi del parcheggio (in caso di smarrimento o scambio di biglietti). L’aeroporto implementerà presto un sistema di valet parking completamente integrato, sostituendo l’attuale sistema stand-alone. HUB Parking Technology ha una comprovata esperienza nell’implementazione di interfacce per aeroporti grandi e piccoli, maturata attraverso molteplici installazioni in Nord America e nel mondo, dove è fondamentale garantire un’integrazione senza attriti nella soluzione di parcheggio, migliorando a cascata la qualità dell’offerta di servizi al cliente. L’aeroporto di Copenhagen ha rinnovato con HUB un contratto di manutenzione completo, assicurando un supporto diretto e tempestivo in ogni momento e, di conseguenza, garantendo il massimo livello di disponibilità del sistema. L’attuale sistema di parcheggio è stato aggiornato con Janus Management System JMS, l’innovativa soluzione software intuitiva, flessibile e web-based per il controllo
di tutte le corsie e le apparecchiature da un unico pannello di controllo centralizzato di facile utilizzo. Fornendo accesso immediato a informazioni rilevanti sempre e ovunque, JMS offre reportistica in tempo reale e analisi di complessi dati operativi per suggerire strategie di business da implementare. Con JMS, i clienti che parcheggiano sono costantemente assistiti grazie al sistema di audio da remoto e controllo dei video, e gli operatori possono gestire in modo semplice e centralizzato tutti i processi, massimizzando così l’efficienza e riducendo al minimo gli sforzi.

Copenhagen Airport ParkingAbbiamo scelto HUB Parking Technology per sostenere gli ambiziosi obiettivi di crescita dell’aeroporto. Avevamo bisogno di un partner tecnologico dinamico e smart, in grado di garantire non solo dei sistemi di periferiche durevoli, affidabili e scalabili, ma anche tecnologie digitali avanzate e flessibili in vista di ulteriori espansioni nel futuro. HUB è stato anche in grado di integrare perfettamente il suo impianto con i servizi già esistenti e ha offerto alti livelli di competenza, servizi e supporto nel corso degli anni. Ci aspettiamo di continuare a rafforzare la nostra partnership con HUB nel futuro”, afferma Johnny Worum, Manager dei servizi Parking & Taxi dell’aeroporto di Copenhagen.

scarica PDF
+